Quando si portano le fatture al commercialista?

Fattura ricevuta dopo la fine dell’anno

In un’azienda orientata ai servizi, la fattura viene generata dopo che il servizio è stato fornito. Tuttavia, le migliori pratiche sarebbero per l’azienda di seguire prima il cliente, per assicurarsi che il cliente sia soddisfatto. Facciamo un esempio.

Larry’s Lighting è stata incaricata non solo di consegnare un nuovo sistema di illuminazione per il ristorante Richard, ma anche di installarlo. Il tecnico finisce l’ordine e poi si reca da Richard. Richard è entusiasta del lavoro. Il tecnico torna al suo ufficio a casa, si consulta con il suo supervisore, che poi informa il dipartimento di contabilità che il loro lavoro è finito e che dovrebbero inviare una fattura al ristorante di Richard. Questo in modo che la Larry’s Lighting possa essere pagata.

Ma diciamo che il tecnico non ha controllato con Richard per un feedback. Richard è effettivamente insoddisfatto del lavoro, e quando riceve la fattura si lamenta. Qui si è perso un po’ di tempo perché la direzione deve essere coinvolta. Forse viene offerto uno sconto, ma questo significa che la fattura deve essere modificata e riemessa. Questo ritarda il pagamento alla Larry’s Lighting di un mese.

Quando deve essere fatta la fatturazione?

Fattura al termine del lavoro.

Idealmente, una volta che il progetto è concluso, invieresti la fattura immediatamente, ma potresti anche scegliere di fatturare alla fine di un ciclo di due settimane o alla fine del mese. Non c’è uno standard legale fisso per quando emettere le fatture, quindi assicurati di concordare i termini con il tuo cliente in anticipo.

Dove vanno le fatture nella contabilità?

Quando si invia una fattura a un cliente, la si inserisce come voce nel giornale contabile. Per la registrazione nel giornale, si documenta l’importo totale dovuto dalla fattura come un debito nel conto dei crediti. Si dovrebbe anche elencare l’importo totale dovuto dalla fattura come un credito nel conto delle vendite.

Cosa fanno i contabili con le fatture?

Una volta creata una fattura, la transazione deve apparire come una voce di debito nel conto AR dell’azienda e come una voce di credito nel conto delle entrate appropriate. È compito del contabile AR assicurare che queste registrazioni siano accurate e conservate nel libro dei crediti dell’azienda.

Come registrare la fattura nella contabilità

Registrare le vendite di servizi a creditoQuando i servizi vengono venduti a un cliente, il venditore normalmente crea una fattura nel suo software di contabilità, che crea automaticamente una voce per accreditare il conto delle vendite e addebitare il conto dei crediti. Quando il cliente in seguito paga la fattura, il venditore addebita il conto delle vendite e accredita il conto dei crediti. Per esempio, la ABC International fattura a un cliente 10.000 dollari di servizi e registra la seguente voce:

Questa scrittura giornaliera aumenta il conto dei crediti per la ABC, che appare come un’attività a breve termine nel suo bilancio. Inoltre, aumenta le vendite, che appaiono nel conto economico della ABC.Registrazione delle vendite di beni a creditoSe il venditore dovesse vendere beni a un cliente a credito, allora non solo dovrebbe registrare la vendita e il relativo credito (come nel caso della vendita di servizi), ma dovrebbe anche registrare la riduzione del magazzino che è stato venduto al cliente, che poi appare nel costo dei beni venduti. Questa transazione successiva riduce l’attività dell’inventario nello stato patrimoniale e aumenta le spese nel conto economico. Per esempio, se ABC International dovesse concludere una transazione di vendita per 25.000 dollari in cui ha venduto 12.000 dollari di merce al cliente, la sua voce nel libro giornale sarebbe:

Inviate le fatture alla contabilità fornitori?

Generalmente, i venditori inviano le fatture direttamente a Accounts Payable (AP). Una volta che una fattura è stata inviata, AP intraprende le seguenti azioni: Corrisponde la fattura con un ordine di acquisto (PO) aperto e inviato.

Con quale frequenza inviate le fatture?

Quando inviare una fattura…

Un sistema di fatturazione mensile è il più comune, ma è meglio inviare la fattura del mese successivo il 10 o il 15 del mese corrente. L’implementazione dell’automazione della fatturazione non potrà che rendere la contabilità più organizzata e il flusso di cassa migliore.

Perché una fattura deve essere presentata in tempo?

Gestire i debitori e seguire le fatture richiede tempo e risorse, quindi essere pagati in tempo vi farà risparmiare denaro. Inoltre, i clienti sono meno propensi a spendere con voi se hanno una fattura in sospeso, quindi farli pagare presto può anche raccogliere dividendi.

Quando si dovrebbe fatturare a un cliente

Quando si avvia un’attività, il software di contabilità è una delle prime applicazioni aziendali che è necessario ottenere. Il miglior software di contabilità ti aiuta a creare fatture, registrare i pagamenti in entrata e in uscita, identificare e seguire i crediti scaduti ed eseguire rapporti che ti aiutano ad analizzare la salute finanziaria e altri aspetti del tuo business.

Per aiutarvi a trovare il miglior software di contabilità per il vostro business, abbiamo esaminato più di 100 applicazioni. Abbiamo cercato programmi di contabilità abbordabili e facili da usare con caratteristiche che fanno risparmiare tempo, come i feed bancari automatici, i promemoria dei pagamenti automatici e la fatturazione online e l’accettazione dei pagamenti. Abbiamo anche cercato un software con un reporting finanziario completo, personalizzabile e in tempo reale, perché questo è fondamentale per monitorare e capire le finanze della tua azienda.

Abbiamo scelto QuickBooks Online come migliore scelta per le piccole imprese per diversi motivi. Con questo software di contabilità, è possibile creare fatture professionali, accettare pagamenti, tenere traccia delle spese e tenere d’occhio il flusso di cassa. E questo è solo con il piano di base; i piani più costosi consentono di inviare fatture in batch, impegnarsi in analisi profonde e persino accedere a un team di contabilità dedicato. QuickBooks Online si integra con diverse applicazioni aziendali popolari, tra cui Bill.com, Salesforce e HubSpot.

Come posso ricevere le fatture?

Le fatture possono essere distribuite elettronicamente o per posta. La maggior parte delle aziende invia le fatture via e-mail. Ci sono diversi momenti in cui si può fatturare un cliente. Si può dare una fattura con un prodotto consegnato o un certo numero di giorni dopo aver fatto una vendita.

I contabili gestiscono le fatture?

Un contabile può gestire e pagare le fatture dei fornitori.

Più grande diventa il tuo business, più cose ti servono per farlo funzionare. Il tuo contabile pagherà i tuoi fornitori (e terrà traccia di queste spese) in modo che tu sappia quanto è realmente redditizia la tua attività.

Devo inviare le fatture alla contabilità debitori o creditori?

Nella contabilità per competenza, il saldo del vostro credito è elencato nella contabilità generale sotto le attività correnti. Quando le fatture vengono pagate, la finanza accredita il conto del passivo appropriato e addebita il conto dei crediti per contabilizzare il pagamento. Anche le tasse di ritardo applicabili verrebbero contabilizzate come parte dei crediti.

Fatturare un cliente prima di consegnare la merce

Una fattura è un documento commerciale con l’indicazione della data e dell’ora che descrive e registra una transazione tra un acquirente e un venditore. Se le merci o i servizi sono stati acquistati a credito, la fattura di solito specifica i termini dell’accordo e fornisce informazioni sui metodi di pagamento disponibili.

Una fattura deve dichiarare di essere una fattura sulla faccia della fattura. Di solito ha un identificatore unico chiamato numero di fattura che è utile per il riferimento interno ed esterno. Una fattura contiene tipicamente informazioni di contatto per il venditore o il fornitore di servizi nel caso ci sia un errore relativo alla fatturazione.

I termini di pagamento possono essere delineati sulla fattura, così come le informazioni relative a eventuali sconti, dettagli di pagamento anticipato o oneri finanziari valutati per i pagamenti in ritardo. Presenta anche il costo unitario di un articolo, il totale delle unità acquistate, il trasporto, la movimentazione, la spedizione e gli oneri fiscali associati, e delinea l’importo totale dovuto.

Le aziende possono scegliere di inviare semplicemente un estratto conto di fine mese come fattura per tutte le transazioni in sospeso. In questo caso, l’estratto conto deve indicare che non verranno inviate fatture successive. Storicamente, le fatture sono state registrate su carta, spesso con più copie generate in modo che l’acquirente e il venditore avessero ciascuno una registrazione della transazione per i propri archivi. Attualmente, le fatture generate dal computer sono abbastanza comuni. Possono essere stampate su carta su richiesta o inviate via e-mail alle parti di una transazione. I registri elettronici permettono anche una più facile ricerca e ordinamento di particolari transazioni o date specifiche.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad